Wood & Panel

Toyo-Morton lancia l'adesivo per laminazione Bio-Based

 Monday, July 11, 2022

en flag
fr flag
de flag
it flag
es flag
Listen to this news

Toyo-Morton Ltd., membro del Toyo Ink Group, ha sviluppato un adesivo per laminazione a base biologica in modo responsabile. Poiché l'industria si sta muovendo verso la sostenibilità e le aziende stanno diventando più responsabili che persino, adesivo e sigillante identificati come spesso sensibili alla pelle e dannosi per la salute umana in caso di esposizione diretta al prodotto. Pertanto, le aziende si stanno concentrando sullo sviluppo di adesivi a base biologica per ridurre l'impatto sulla salute umana e anche ridurre l'impatto negativo sulla natura.

Questo adesivo a base solvente ad alto contenuto di solidi è disponibile per l'uso nella laminazione a secco di film multistrato in strutture di imballaggio flessibili. Con oltre il 40% di solidi di rivestimento in peso, le nuove formulazioni contengono meno solvente e quindi riducono le emissioni complessive di CO2 durante la laminazione di circa il 25% rispetto agli adesivi di laminazione generici dell'azienda.

Secondo quanto riferito, il design ad alto contenuto di solidi porta anche a un minore recupero e smaltimento dei rifiuti per una maggiore efficienza operativa e un ambiente di lavoro più pulito. Inoltre, i nuovi sistemi ECOAD sono stati formulati con un contenuto biologico o rinnovabile del 10% in peso sullo strato adesivo essiccato, rendendoli un'alternativa più ecologica nei materiali di imballaggio.

Negli ultimi anni, i trasformatori di imballaggi nei mercati alimentare, farmaceutico, cosmetico e altri consumatori e industriali stanno adottando prontamente materiali sostenibili mentre cercano di rimanere al passo con la continua spinta verso prodotti finali più ecologici da parte dell'industria, degli organismi di regolamentazione e dei consumatori. Per affrontare questa tendenza in crescita, Toyo-Morton riferisce che i suoi ingegneri in Giappone hanno aumentato con successo il contenuto di solidi delle sue composizioni adesive di laminazione al 40% nel processo di rivestimento, convertendo una parte delle materie prime con quelle derivate da fonti naturali.

In genere, l'aumento del contenuto di solidi provoca un aumento della viscosità dell'adesivo di rivestimento, che può compromettere le prestazioni del rivestimento e degradare varie proprietà fisiche. Toyo-Morton, applicando la sua tecnologia proprietaria di progettazione dei polimeri, è stata in grado di eliminare questi compromessi e ottenere sia alti solidi che contenuti a base biologica senza compromettere le prestazioni.

«Con i nuovi sistemi adesivi per laminazione ECOAD, siamo stati in grado di rispondere alle esigenze dei nostri clienti per un uso ridotto di sostanze chimiche pericolose nella fase di approvvigionamento delle materie prime e per una migliore efficienza di lavorazione, applicando attivamente materie prime rinnovabili nella misura del possibile», ha affermato Satoshi Maeda, direttore generale dell'ufficio tecnico di Toyo-Morton. «In Toyo-Morton, ci impegniamo a sviluppare prodotti che riducono l'impronta ambientale dei clienti e a ridurre le emissioni di CO2 dei nostri prodotti durante l'intero ciclo di vita in conformità con l'analisi della valutazione del ciclo di vita in corso».

Questi nuovi adesivi a base biologica contengono oltre il 40% di solidi di rivestimento in peso, il che significa che le nuove formulazioni contengono meno solventi e riducono le emissioni complessive di CO2 durante la laminazione di circa il 25% rispetto agli adesivi di laminazione generici dell'azienda. (Immagine per gentile concessione di Toyo-Morton Ltd.)

Tags: , , , , ,

Comments:

Read Magazine Online

Subscribe to our Newsletters

I want to receive wood industry news and event update from Wood & Panel. I have read Wood & Panel Privacy Notice.

Our Partners

LINKEDIN